Civitanova, sessantenne punto da un pesce finisce all’ospedale con la mano gonfia

E’ successo mentre l’uomo si trovava al lavoro a bordo  del suo peschereccio. Il sessantunenne stava pescando al largo quando è stato punto alla mano da un pesce, pare da un pesce ragno. Il dolore si è fatto sempre più fitto e la mano si è gonfiata.

E’ subito stato chiamato il il 118. L’uomo ha fatto rientro in porto a bordo del suo peschereccio Condor, che fa parte della flotta civitanovese. Ad attenderlo, sulla banchina, c’era già il personale medico e sanitario di una ambulanza della Croce Verde che, dopo le prime cure del caso, lo ha caricato e portato all’ospedale della Città Alta per accertamenti più approfonditi. Il sessantunenne civitanovese lamentava un forte dolore alla mano, che si era gonfiata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Civitanova, sessantenne punto da un pesce finisce all’ospedale con la mano gonfia Civitanova, sessantenne punto da un pesce finisce all’ospedale con la mano gonfia ultima modifica: 2016-04-19T04:44:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento