Maroni: “Mettiamo guardie armate sui treni della Lombardia”

bobo maroniL’obiettivo del Governatore è “aumentare la sicurezza dei viaggiatori e degli operatori”. Lo ha scritto, sul suo account Twitter, il presidente Roberto Maroni, allegando l’articolo, pubblicato su “Repubblica”, che riporta la notizia, dell’entrata in servizio, sui treni di Trenord, nelle tratte considerate più pericolose, di guardie armate.

La presenza dei vigilantes, si legge nell’articolo, che arriveranno fino a 100, è il risultato di un accordo con Sicuritalia, e ha lo scopo di aumentare il livello di sicurezza sui treni regionali, a tutela dei viaggiatori, come del personale in servizio.

Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone