Torino, domenica 17 aprile mezza maratona modifiche alla viabilità

Domenica 17 aprile, alle ore 10, è in programma la seconda edizione della “Santander Mezza Maratona Città di Torino – Corri per la Ricerca”, la corsa approvata dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera.

L’evento, organizzato dall’A.S.D. Base Running, prevede oltre alla tradizionale distanza di 21 km competitiva anche la 10 km “Santander Torino Running” sul medesimo percorso della Mezza, ma a giro unico. La giornata sarà aperta dalla corsa o camminata non competitiva “3 km per la Ricerca” aperta davvero a tutti, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro di Candiolo.

I partecipanti partiranno alle ore 10 da piazza San Carlo.

Il percorso di gara si snoderà lungo via Roma, piazza Castello, via Po, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairoli, ponte Umberto I, corso Moncalieri (carreggiata laterale ovest), ponte Isabella, corso Sclopis, via Petrarca, viale Boiardo, viale Turr, viale Virgilio, viale Mattioli, viale Virgilio, attraversamento di corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, via Bonafous, piazza Vittorio Veneto, via Po, via Carlo Alberto, piazza Carlo Alberto, via Carlo Alberto, via Doria, via Gramsci, via XX Settembre, via S. Teresa, via Roma, piazza Castello, viale dei Partigiani, corso San Maurizio (carreggiata laterale sud), via Montebello, via Po, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairoli, ponte Umberto I, corso Moncalieri (carreggiata laterale ovest), ponte Isabella, corso Sclopis, via Petrarca, viale Boiardo, viale Turr, viale Virgilio, viale Mattioli, viale Virgilio, attraversamento di corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, via Bonafous, piazza Vittorio Veneto, via Po, via Carlo Alberto, piazza Carlo Alberto, via Carlo Alberto, via Doria, via Gramsci, via Roma.

I disagi al traffico si verificheranno tra le ore 10 e le ore 13.

In questo arco di tempo i ponti Umberto I (corso Vittorio Emanuele II) e Isabella (corso Dante) saranno chiusi; corso San Maurizio sarà percorribile (ad eccezione del controviale lato Mole Antonelliana); corso Massimo d’Azeglio sarà percorribile; corso Vittorio Emanuele II sarà percorribile (ad eccezione del primo tratto compreso tra corso Massimo d’Azeglio e corso Cairoli); corso Moncalieri sarà percorribile con qualche disagio, specie in direzione Moncalieri; ponte Vittorio Emanuele I (Gran Madre) sarà aperto, ma con obbligo di svolta a destra verso corso San Maurizio per i veicoli provenienti dalla Gran Madre in direzione piazza Castello; le strade dei Giardini Reali (viale I Maggio e viale Partigiani) saranno chiuse. Chi è diretto da nord a sud, per evitare i rallentamenti di corso Moncalieri potrà utilizzare i corsi Re Umberto e Galileo Ferraris.

Info: www.lamezzaditorino.it.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone