Milano, Referendum. Mancano 200 scrutatori per domenica 17 aprile. Compenso 104 euro

Domenica prossima, 17 aprile, tutti i cittadini sono chiamati alle urne per pronunciarsi sul Referendum circa l’abrogazione della norma relativa alla durata delle concessioni per trivellazioni in mare entro 12 miglia dalla costa (altre info qui:http://referendum.comune.milano.it/).

Ci sono ancora 200 posti disponibili per fare lo scrutatore. L’impegno richiesto riguarda le giornate di sabato 16 aprile, indicativamente dalle ore 16 alle 18 (per le attività di autentica delle schede di votazione e di preparazione seggio) e di domenica 17 aprile, dalle ore 7 alle 23, per tutte le operazioni di voto. A seguire ci sarà lo scrutinio, che avrà una durata indicativa di un paio d’ore.

I requisiti per partecipare sono la cittadinanza italiana, la residenza a Milano, la maggiore età e il possesso del diploma di terza media. Il compenso previsto è di 104 euro esentasse.

Per candidarsi occorre presentarsi personalmente, all’Ufficio Elettorale di Via Messina 52, dalle 8.30 fino alle 19, presso l’Ufficio Scrutatori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Referendum. Mancano 200 scrutatori per domenica 17 aprile. Compenso 104 euro Milano, Referendum. Mancano 200 scrutatori per domenica 17 aprile. Compenso 104 euro ultima modifica: 2016-04-14T08:53:29+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone