Alatri, Eugenio Rapone travolto e ucciso sulla strada statale per Fiuggi, arrestato l’investitore

L’incidente mortale è avvenuto nei pressi della filiale Unicredit dove l’uomo di 70 anni, dopo essere sceso dalla propria auto, si stava recando a prelevare soldi quando è stato centrato da un’altra macchina.

Per Eugenio Rapone non c’è stato nulla da fare. Ferito e trasportato in ospedale anche il conducente dell’auto che lo ha investito.

Arrestato per omicidio stradale l’uomo di 35 anni che ha investito ed ucciso ad Alatri, in località Tecchiana, Eugenio Rapone, settantenne del posto. La vittima aveva parcheggiato la sua auto sul ciglio della strada per effettuare un prelievo dal vicino bancomat della Unicredit. Al ritorno, è stato centrato dalla Bmw mentre stava risalendo in auto.

L’uomo sarebbe stato trascinato per un centinaio di metri, prima che il suo corpo dilaniato, superata la capotta dell’auto investitrice, si riversasse per terra. La stessa auto si è fermata molto più avanti. Dagli accertamenti dei Carabinieri, l’uomo alla guida era sotto gli effetti della droga ed era evaso dalla detenzione domiciliare. L’investitore è stato arrestato per omicidio stradale.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone