Addio a Cesare Maldini, bandiera del Milan. Il triestino primo italiano a sollevare la Coppa Campioni

Lo sport italiano è in lutto. E’ morto a 84 anni Cesare Maldini, ex giocatore rossonero ed ex allenatore azzurro. Padre di Paolo, ex terzino del Milan. A darne notizia la famiglia Maldini, che “annuncia con immenso dolore la scomparsa di Cesare nella notte tra sabato e domenica”.

Cesare Maldini, bandiera del Diavolo, come poi il figlio Paolo, è nato a Trieste nel 1932. Ha esordito a 21 anni con la maglia della Triestina, poi è passato al Milan dove da difensore ha giocato fino al 1966. Tre anni prima, nel 1963, quando in panchina c’era Nereo Rocco, ha vinto la Coppa dei Campioni. Con il club di Milano ha vinto anche 4 scudetti.

Cesare Maldini

Cesare Maldini è stato vice di Bearzot ai Mondiali di Spagna vinti dall’Italia nel 1982. Dal 1986 al 1996 ha allenato la nazionale italiana Under 21, con cui ha vinto 3 campionati europei e nel ’96 è passato sulla panchina della Nazionale portando gli azzurri ai Mondiali di Francia del 1998. Nel 2001, poi, ha allenato il Paraguay portandolo ai Mondiali di Corea del 2002. Negli ultimi anni è stato anche commentatore sportivo per Al Jazeera.

9 su 10 da parte di 34 recensori Addio a Cesare Maldini, bandiera del Milan. Il triestino primo italiano a sollevare la Coppa Campioni Addio a Cesare Maldini, bandiera del Milan. Il triestino primo italiano a sollevare la Coppa Campioni ultima modifica: 2016-04-03T09:01:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento