Rafah e Sheikh Zuweid, uccisi 60 terroristi islamisti nella penisola del Sinai

Operazione dell’esercito egiziano tra le città di Rafah e Sheikh Zuweid. Nei raid sono rimasti uccisi sessanta terroristi islamisti. Lo ha reso noto il portavoce dell’esercito Mohamed Samir, spiegando che le forze anti-terrorismo, supportate da caccia dell’esercito, hanno attaccato nascondigli del terroristi nelle due città, uccidendo 60 militanti e ferendone altri 40.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone