Buenos Aires, Obama invitato a ballare un tango da Mora Godoy

L’invito, al termine di una cena in suo onore, è stato avanzato dalla nota danzatrice professionista. Il presidente ha subito accettato, mentre anche la first lady Michelle faceva lo stesso con un ballerino.

“Obama mi ha detto che non sapeva ballare e io gli ho quindi chiesto di seguire i miei passi: mi ha risposto ‘ok’. Poi sono stata io a seguire lui perché è un buon ballerino”, ha commentato Godoy. La danza si è protratta per qualche minuto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone