Roma, spaccio di stupefacenti nel Liceo “Virgilio” fermati alcuni studenti

Martedì mattina nel liceo romano sono giunti i Carabinieri. Il Liceo “Virgilio” è stato già al centro di un’indagine per un’attività di spaccio di stupefacenti all’interno dell’istituto. Secondo quanto si è appreso i militari avrebbero fermato alcuni ragazzi. Uno studente del Ginnasio di via Giulia è stato arrestato dai Carabinieri ed è accusato di spaccio. Lo studente arrestato è maggiorenne e avrebbe precedenti specifici, mentre un secondo studente, minorenne, è stato segnalato alla Prefettura. Secondo quanto si apprende sarebbero sette gli studenti le cui posizioni sono ora al vaglio della Procura.

La presunta attività di spaccio che avrebbe coinvolto alcuni studenti del Liceo “Virgilio” di Roma,  sarebbe stata ripresa dalle telecamere di sicurezza installate nel cortile dell’Istituto. Le riprese avrebbero incastrato lo studente arrestato e gli altri le cui posizioni sono ora al vaglio dell’autorità giudiziaria.

Liceo Virgilio Roma

I Carabinieri e i militari della sezione di polizia giudiziaria della procura hanno effettuato perquisizioni sia all’interno della scuola con le unità cinofile sia in alcune abitazioni degli studenti presumibilmente coinvolti nello spaccio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, spaccio di stupefacenti nel Liceo “Virgilio” fermati alcuni studenti Roma, spaccio di stupefacenti nel Liceo “Virgilio” fermati alcuni studenti ultima modifica: 2016-03-22T18:28:36+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento