Firenze, rapinato un rappresentante di preziosi arresti nel Milanese

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei riguardi di 6 persone, tutte italiane e residenti nell’hinterland Milanese, accusate del furto e della ricettazione di un ingente quantitativo di gioielli, rubati ad un rappresentante di preziosi il 22 settembre 2015 a Firenze.

Cinque persone sono in carcere e una ai domiciliari. L’operazione è stata eseguita dai militari del nucleo investigativo di Firenze, supportati da quelli del comando provinciale di Milano e del gruppo di Monza. Sistemi Gps e disturbatori di frequenze, secondo quanto accertato dai militari, venivano utilizzate per pedinare le vittime.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone