Tarragona, morte 7 italiane, tra le ferite Elena Maestrini di Gavorrano e Annalisa Riba di Dronero

Sono 34 feriti del bus. Tre sono considerati “molto gravi”, 9 “gravi”, 22 “non gravi”. Hanno un’età compresa tra i 22 e i 29 anni. Per quanto riguarda i 5 feriti italiani, 3 sarebbero “non gravi”, una ragazza è in condizioni definite “gravi”, mentre non si conoscono le condizioni del quinto. Tra i feriti c’è una studentessa toscana di Gavorrano. Si tratta di Elena Maestrini, 21 anni. Ferita anche una ragazza piemontese, Annalisa Riba, 22 anni. I genitori sono partiti con un volo da Pisa per raggiungere la figlia. La famiglia è originaria di Dronero, nel Cuneese. Le due ragazze sono ricoverate all’ospedale di Tarragona, ma non sarebbero in pericolo di vita.

Non è stato facile risalire all’identità delle vittime. La conferma di vittime italiane è stata data solo domenica sera dalla Farnesina. I soccorritori hanno estratto dalle lamiere 13 corpi senza vita, e non è stato possibile determinare rapidamente l’identità e la nazionalità. Alcuni erano difficilmente riconoscibili e molti dei ragazzi non avevano preso documenti per la breve gita a Valencia.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone