Avellino, assenteismo all’Asl indagati 21 dipendenti

Eseguite ad Avellino 21 misure cautelari interdittive nei confronti di altrettanti dipendenti della locale Asl. Si tratta di dirigenti, medici e impiegati che attraverso il distorto utilizzo del badge si sarebbero assentati dal posto di lavoro.

Le indagini della Squadra Mobile di Avellino, coordinate dalla procura, sono iniziate nel 2015. Le immagini riprese da telecamere nascoste hanno “incastrato” gli indagati.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone