Brienza accoglie le sacre reliquie del vescovo Cataldo

La città di Brienza è pronta ad accogliere, venerdì 11 marzo alle ore 17, le sacre reliquie del vescovo Cataldo, Patrono di Taranto e Brienza.

Un’iniziativa realizzata grazie al “Patto di Amicizia” sottoscritto lo scorso anno tra il sindaco di Brienza, Donato Distefano, e la Città di Taranto con il sindaco Ezio Stefano.

L’evento rientra nelle iniziative dell’Anno Giubilare della Misericordia organizzate dal parroco di Brienza, don Beniamino e dall’amministrazione burgentina, con la condivisione dell’arcivescovo di Taranto mons. Filippo Santoro e del nuovo parroco della Cattedrale, mons. Emanuele Ferro, che hanno autorizzato la traslazione e l’ostensione straordinaria dell’Urna delle reliquie di san Cataldo nella città di Brienza.

La Comunità civile e religiosa di Brienza ringrazia l’arcivescovo di Taranto, il Capitolo della Arcidiocesi e il carissimo mons. Emanuele Ferro, per questo ” dono Storico e indelebile” che rimarrà nella storia della città della antichissima Burgentia che ha dato i natali al patriota Mario Pagano.

Le sacre reliquie del vescovo Cataldo saranno accompagnate da una rappresentanza della Confraternita di san Cataldo di Taranto e dai rappresentanti della Municipalità della Città dei Due Mari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brienza accoglie le sacre reliquie del vescovo Cataldo Brienza accoglie le sacre reliquie del vescovo Cataldo ultima modifica: 2016-03-10T01:36:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone