Carinaro, in via Bixio scuolabus investe e uccide Rosa De Biase di 3 anni

scuolaLa tragedia ha scosso il piccolo centro del Casertano. Un tranquillo pomeriggio si è trasformato in tragedia. Rosa De Biase di soli 3 anni è stata investita e uccisa da uno scuolabus di proprietà del Comune di Carinaro.

L’investimento mortale è avvenuto davanti casa De Biase, in via Nino Bixio, dove il bus si era fermato per far scendere il fratellino di qualche anno più grande. La bambina sarebbe sfuggita al controllo della madre, che stava per prendere in consegna il figlio. Sull’accaduto indagano i Carabinieri.

La madre della bambina sarebbe uscita dalla sua abitazione dato che era arrivato lo scuolabus con il figlio. Subito dopo la piccola è sbucata, senza che la madre se ne accorgesse. La bimba sarebbe scesa dal marciapiede sulla sede stradale, fermandosi davanti al pullman, che l’ha presa in pieno appena è ripartito.

Rosa De Biase, in condizioni disperate, è stata trasportata con un’auto privata all’ospedale di Aversa, dove i medici hanno provato a salvarle la vita, ma è stato inutile. Il conducente del pullmino è stato condotto nella caserma della Polizia Municipale di Carinaro e poi ascoltato dai Carabinieri di Marcianise, delegati alle indagini dalla Procura di Napoli Nord.

La giunta comunale di Caarinaro, guidata dal sindaco Marianna Dell’Aprovitola, ha annunciato il lutto cittadino nel giorno dei funerali, che si terranno non appena la salma verrà riconsegnata ai familiari dopo l’autopsia.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone