Sport imperiese, altri due atleti premiati

Prosegue il viaggio dell’assessore allo Sport, Simone Vassallo, nelle realtà che operano in città. L’occasione vuole essere un momento per consegnare dei riconoscimenti agli atleti che si sono maggiormente distinti nelle varie discipline e anche un’occasione per capire eventuali necessità delle associazioni sportive.

Le premiazioni hanno interessato gli atleti dell’Ok Club di Imperia. La pergamena è andata a Giacomo Michelis, Stefano Olisterno e Nadia Arfaoui. Michelis, atleta della lotta libera, ha vinto la medaglia di bronzo nei campionati Italiani; Olisterno (allenatore di lotta libera dell’Ok Club) ha ottenuto il primo piazzamento ai campionati italiani master . Nadia Arfaoui (judo) si è classificata al terzo posto ai campionati italiani under 15 di categoria ed è al primo posto nel Ranking list esordienti.

“Ancora una volta ho trovato ragazzi motivati, affiancati e preparati da società sportive di alto livello. Mi ha fatto piacere vedere negli occhi di questi atleti l’entusiasmo e la passione per la disciplina. Con le società abbiamo anche parlato delle strutture e del futuro, perché la nostra città è sempre più legata al mondo sportivo non soltanto per gli eventi, ma anche per la promozione turistica collegata” – dice l’assessore allo Sport, Simone Vassallo.

Il viaggio nelle associazioni sportive ha interessato anche la Niche Imperia. Qui il riconoscimento è andato a Annamaria Corradi, campionessa italiana e regionale PGS nella ginnastica artistica.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone