Matera, Federconsumatori interviene sui parcheggi per disabili

“Leggiamo, ancora in volta, e per noi non è una novità, che l’attuale contratto e disciplinare tra il Comune e la società che gestisce i parcheggi non prevede la possibilità per i disabili (in regola con la legge sulle autorizzazioni alla libera circolazione dei disabili) a poter comunque parcheggiare nelle strisce blu gratuitamente quando lo stallo a loro riservato è occupato (debitamente/indebitamente). Ebbene le dichiarazioni dell’assessore comunale diffuse a mezzo stampa formalmente non fanno una grinza, ma denotano una insensibilità verso il problema in sé”. Lo afferma, in un comunicato stampa, Giuseppe Cotugno, vicepresidente Federconsumatori di Matera.

“Difatti a nostro parere non c’era neanche bisogno di scomodare dallo loro quiete i parlamentari con interrogazioni. Basterebbe – aggiunge Cotugno – che il nostro assessore insieme a tutti i giuristi ed esperti a disposizione presso la nostra amministrazione (consiglieri, assessori dirigenti, etc) si mettessero al lavoro una volta per tutte per intervenire su quelle parti del disciplinare oggettivamente troppo sbilanciate in favore della società che gestisce i parcheggi a pagamento, di conseguenza vessatorie per i cittadini, ivi compresa la questione ancora oggi irrisolta dell’azzeramento del frazionamento e della non interscambiabilità tra le aree di parcheggio del grattino. Contestualmente sarebbe opportuno – conclude Cotugno – che l’amministrazione comunale effettui un monitoraggio di tutte le autorizzazioni rilasciate ai presunti disabili, al fine di evitare abusi in tal senso ivi compreso appunto il diritto al parcheggio gratuito negli stalli a pagamento”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera, Federconsumatori interviene sui parcheggi per disabili Matera, Federconsumatori interviene sui parcheggi per disabili ultima modifica: 2016-02-02T01:37:13+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento