Trento, Carnevale in città: carri allegorici, giostre, spettacoli e… Strati d’Animo

È già tempo di Carnevale e Trento si prepara a festeggiarlo con una serie di iniziative ed eventi.

Anche quest’anno il Consorzio Trento iniziative, in collaborazione con il servizio Cultura, turismo e politiche giovanili e l’Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone e Valle dei laghi propone alla città e ai suoi ospiti la grande sfilata dei carri e dei gruppi allegorici, che animerà il centro storico sabato 6 febbraio. A partire dalle 14.30 le vie del centro città di riempiranno di colori, musica e divertimento per raggiungere piazza Duomo dove, in attesa dell’arrivo del corteo carnevalesco, ci sarà uno spettacolo di ginnastica artistica e acrodance. La sfilata si concluderà con le premiazioni alle 16.30.

Dal 30 gennaio al 9 febbraio piazza Fiera e piazza Cesare Battisti saranno la meta preferita dei più piccoli, che potranno divertirsi sulle attrazioni del parco divertimenti tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 20.

E il gran finale è previsto per martedì 9 febbraio con diversi appuntamenti nel corso del pomeriggio, a partire dalle 15 in piazza Pasi Gellindo Ghiandedoro intratterrà i bambini con il racconto di una fiaba e distribuirà simpatici gadget, mentre alla stessa ora il gruppo musicale itinerante Bifolk Band animerà il percorso tra piazza Fiera e piazza Duomo, dove alle 16 Piazza Duomo si potrà assistere allo spettacolo Le magiche bolle di sapone con Anima Cry.

Sempre in piazza Duomo, dalle 15.30 alle 17.30 sarà attivo uno stand per il babytrucco e saranno organizzati laboratori creativi per i più piccoli. Dalle 16 alle 18 la sezione di Trento dell’Associazione nazionale alpini distribuirà bevande calde e krapfen.

Il Carnevale di Trento ripropone quest’anno anche l’esperimento di una speciale Festa unica in tre atti, che coinvolgerà in un “gioco” unico tre luoghi simbolo della città: la Galleria Civica di Trento (giovedì 4 febbraio), Palazzo Roccabruna (sabato 6 febbraio) e il MUSE – Museo delle Scienze (martedì 9 febbraio).

Nelle giornate più importanti del Carnevale queste suggestive location cambiano pelle per proporre cinquantaquattro Strati d’Animo di luce, colore, musica dal vivo, dj set, cabaret, tango, swing, performance live e degustazioni enogastronomiche. Sarà un rituale di socialità a contatto con arte, scienza e gusto, un Carnevale per stare insieme, gustare, ascoltare, danzare e sorridere all’interno di un contesto immaginifico ed extra ordinario. L’ingresso è libero e gratuito.

L’iniziativa, ideata e diretta a un pubblico di giovani e adulti, nasce dalla sinergia del Comune e della Provincia autonoma di Trento insieme al Muse, alla Galleria Civica – Mart e alla Camera di Commercio sulla linea artistica di QQ (Alessio Kogoj e Mariano Detassis) in concertazione con I Teatri Soffiati.

Il via viene dato alla Galleria Civica, terza sede del Mart, giovedì 4 febbraio. Un aperitivo all’insegna dell’arte con un’immersione in puro stile underground dalle 18 alle 21. Il trentino Meine Liebe dj si esibirà in un ping pong sonoro con l’artista berlinese Myriam Karsten alias dj Amabylis mentre una sessione continua di video mapping curata dai giovanissimi Lumen andrà a segnare i primi 18 Strati d’animo dell’intero evento. Curly Frog band, presenza live metropolitana, spezzerà il ritmo musicale con la presentazione di brani blues. Al piano superiore della Galleria, per staccare la spina e viaggiare in stereofonia wireless, avrà luogo la singolare performance di Carlo Casillo per pochi spettatori alla volta. E ancora: spazio trucchi e performance di body painting con le incursioni di una famiglia clown capitanata dal regista Giacomo Anderle.

Sabato 6 febbraio l’evento di sposta per il secondo atto nella suggestiva cornice di Palazzo Roccabruna – Enoteca provinciale del Trentino con un programma elegante e ritmato dai balli del gruppo Swing Dance Trento e dall’intrigante proposta dell’associazione Social Tango, ma non solo. Dischi 45 giri in vinile originali messi sotto puntina da Ale Soul Dj Set e il contrappunto della dj francese Isadora saranno il basso continuo per una serata raffinata e stravagante. Musica dal vivo per attraversare altri Strati d’Animo con le vellutate canzoni romantiche del cantautore indipendente bresciano Alessandro Ducoli accompagnato al piano da Valerio Gaffurini. Più tardi, allo scoccar dell’ora giusta, altra musica dal vivo con la voce di Sara Picone e il contrabbasso di Franco Testa uno dei migliori musicisti a livello nazionale che ha accompagnato innumerevoli artisti di fama tra cui Battiato, De Gregori, Celentano, Jannacci, Gaber.

Infine gran cabaret e canzoni stralunate con Nicola Sordo, visite di clown clandestini, i bio trucchi Nadezhda Simeonova per i partecipanti e le degustazioni enogastronomiche di dolci della tradizione a cura dell’Associazione Panificatori Trentini. Non mancheranno krapfen mignon e crostoli.

L’ultimo atto della festa è al MUSE – Museo della Scienze, martedì 9 febbraio dalle 19 alle 23. Il ritmo si sincronizza a tutte le forme di energie, in particolare a quella del sole, fonte di vitalità per eccellenza.

Alla consolle, per festeggiare con un grande party danzante l’ultimo giorno del Carnevale, le sonorità di Roby M Rage accompagnato al sax dal musicista Robin Scott Mutch si alterneranno alle selezioni musicali di Anansi e alla sua crew.

Il tema dell’energia del sole e l’alternarsi degli Strati d’Animo saranno sottolineati dagli interventi del light designer Mariano De Tassis. Improbabili ragazzi e ragazze immagine in stile clown coloreranno la lobby del museo, trasformata da un allestimento ispirato al calore solare. Per l’occasione tutte le attività proposte all’interno delle sale espositive approfondiranno il tema dell’energia, sfidando il pubblico ad avvicinarsi alla scienza in modo inedito e divertito.

L’ingresso alle sale espositive per l’occasione è ridotto (3 euro).

La Festa unica in tre atti del Gran Carnevale di Trento unisce tre spazi culturali della città in un programma ricco e scoppiettante: un’occasione nuova per vivere la città, divertirsi e mascherarsi sull’onda travolgente degli #Strati d’Animo.

Per informazioni:

Ufficio Turismo

n. tel. 0461 884290 – numero verde 800 017 615

cultura.comune.tn@cert.legalmail.it – www.comune.trento.it

Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi

n. tel. 0461 216000

info@discovertrento.it.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone