Nevsehir, scoperta una chiesa sotterranea scolpita nella roccia

A farla venire alla luce gli scavi archeologici nella città sotterranea scoperta a partire dal 2012 nella città di Nevsehir, nella regione storica della Cappadocia. Gli scavi hanno fatto riemergere una chiesa sotterranea scolpita nella roccia che potrebbe risalire re al V secolo dopo Cristo, con affreschi in buono stato di conservazione.

La chiesa si trova all’interno di un’area archeologica sotterranea estesa su una superficie di 360 mila mq.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone