Firenze, Scuole dell’infanzia via libera dell’ufficio scolastico regionale alle novità introdotte dal Comune

Disco verde da parte dell’ufficio scolastico regionale all’affidamento della gestione del servizio per attività educative pomeridiane e di ampliamento dell’offerta formativa per le scuole dell’infanzia comunali.
In una lettera di risposta ai dubbi sollevati sul servizio comunale realizzato facendo ricorso all’appalto, il direttore generale Domenico Petruzzo, alla luce della documentazione presentata e dei requisiti del personale docente non dipendente dal Comune di Firenze, ritiene «che la parziale esternalizzazione del servizio delle scuole comunali dell’infanzia non determini il venir meno della continuità del servizio educativo e dei requisiti per il mantenimento della parità scolastica».
«Esaminando l’organizzazione del nostro servizio – ha sottolineato la vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi – l’ufficio scolastico regionale ha confermato la sussistenza di tutti i requisiti di parità della scuola dell’infanzia comunale anche là dove si è fatto ricorso ad appalti di servizio. Siamo sempre stati convinti della bontà del nostro operato ed eravamo tranquilli, ma l’esito positivo di questa ulteriore verifica ci rassicura».

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Scuole dell’infanzia via libera dell’ufficio scolastico regionale alle novità introdotte dal Comune Firenze, Scuole dell’infanzia via libera dell’ufficio scolastico regionale alle novità introdotte dal Comune ultima modifica: 2016-01-17T02:50:17+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento