Cagliari, mazzette per annullare le cartelle di Equitalia 30 indagati

Nel mirino dell’inchiesta dei Carabinieri 30 persone, tra medici, impresari edili, commercianti, assicuratori, commercialisti e imprenditori di Cagliari e hinterland, sono finite sotto inchiesta.

L’indagine dei Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Cagliari ha messo in luce un sistema che consentiva, attraverso documenti falsi, accessi abusivi al sistema informatico e grazie alla complicità di dipendenti infedeli, di far sparire gli avvisi di pagamento.

Una “bustarella” da 10 mila euro nelle mani giuste e le cartelle esattoriali, anche quelle superiori ai 100 mila euro, venivano annullate. Gli accertamenti degli investigatori riguarderebbero un’ottantina di cartelle di Equitalia tra la fine del 2012 e i primi mesi del 2015.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cagliari, mazzette per annullare le cartelle di Equitalia 30 indagati Cagliari, mazzette per annullare le cartelle di Equitalia 30 indagati ultima modifica: 2016-01-14T19:47:22+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento