L’Arabia Saudita richiama il suo personale diplomatico dall’Iran

Ad annunciarlo il Ministero degli esteri di Riad. Con l’Iran (sciita) l’Arabia Saudita (sunnita) ha rotto le relazioni diplomatiche, accusando Teheran di incitare i musulmani nella regione alla rivolta interconfessionale.

La crisi si acuisce all’indomani del’esecuzione dell’imam sciita al Nimr che si opponeva al governo dell’Arabia Saudita. In Iran incendiati il Consolato a Mashad e l’ambasciata saudita a Teheran.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone