Casale Monferrato, monossido killer morti Marco Calcagno e Maria Luisa Zambelli

Coniugi vittime di intossicazione da esalazioni di monossido di carbonio. A lanciare l’allarme era stato un nipote arrivato da Milano per le feste di Natale. Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, sono intervenuti gli operatori del servizio 118, ma i soccorsi si sono rivelati inutili.

Marco Calcagno e Maria Luisa Zambelli, di 76 e 77 anni, sono stati trovati, ormai privi di vita. Erano sul divano della tavernetta, davanti alla televisione accesa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che per entrare nel locale dove erano i due anziani hanno avuto bisogno degli apparecchi autorespiratori.

Le indagini accerteranno se a provocare la fuoriuscita di monossido di carbonio sia stato il cattivo funzionamento di una caldaia a metano o del camino.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone