Vescovato, crolla cascina vivo Danilo Manfredini di 79 anni

Un passante ha notato il crollo e ha dato l’allarme. Secondo i vicini nella cascina, pur fatiscente, abitava un uomo, da solo. Il crollo della cascina è avvenuto a Montanara, una frazione di Vescovato, in provincia di Cremona.

Il proprietario dello stabile situato in località Redondesco, nel Comune di Vescovato, era tranquillo a Piacenza, quand’è avvenuto il crollo nella sua cascina. Dopo le ricerche compiute sotto le macerie, con l’aiuto anche del gruppo cinofilo dei vigili del fuoco giunto da Sondrio, di un elicottero che ha sorvolato la zona e delle ruspe, l’uomo è stato rintracciato nel capoluogo emiliano. Danilo Manfredini di 79 anni, titolare del cascinale non sapeva ancora dell’accaduto.

La sua abitazione non ha subito danni. È invece inagibile la porzione d’immobile adibita a ricovero degli animali, polli e suini. È stato un vicino di casa a dare l’allarme.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone