Marcheno, scomparsa dell’imprenditore Mario Bozzoli indagati nipoti e operai

Oscar Maggi, operaio della Bozzoli di Marcheno, Giacomo Bozzoli, nipote dell’imprenditore scomparso, insieme a un altro nipote e un altro operaio, secondo indiscrezioni in ambienti investigativi sono indagati in merito alla scomparsa di Mario Bozzoli, sparito l’otto ottobre scorso dalla sua fonderia di Marcheno, nel Bresciano. I quattro vengono sentiti in presenza dei rispettivi avvocati.

I Carabinieri hanno eseguito una serie di perquisizioni domiciliari a carico di dipendenti dell’azienda da dove l’8 ottobre scorso è scomparso l’imprenditore Mario Bozzoli. Perquisizioni anche nelle abitazioni dei nipoti dell’imprenditore.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone