José Mourinho non è più l’allenatore del Chelsea

La notizia è stata confermata dal club che comunica una risoluzione consensuale. L’allenatore portoghese è stato esonerato dopo un inizio di stagione da incubo, con soli 15 punti in 16 gare di Premier, a una sola lunghezza dalla zona retrocessione.

Si tratta della seconda volta che il patron Abramovich esonera José Mourinho. La prima è stata il 20 ottobre 2007. Juande Ramos, Rodgers e Hiddink i possibili sostituti.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone