Milano, novantenne morta tra le fiamme del suo appartamento  in via Reina 15

L’incendio è divampato a causa dei fornelli rimasti accesi in cucina. Il rogo è scoppiato in via Reina 15, vicino viale Argonne, in un alloggio al secondo piano di un condominio. La donna di 90 anni potrebbe aver avuto un malore improvviso, prima che l’appartamento prendesse fuoco, oppure potrebbe essersi dimenticata i fornelli accesi, senza riuscire poi a trovare una via d’uscita da fiamme e fumo. Nessun altro è rimasto coinvolto, nessuna famiglia è stata evacuata. L’allarme è stato dato ai Vigili del Fuoco da un residente che si è accorto dell’incendio.

Gli operatori hanno buttato giù la porta blindata per poter accedere all’alloggio. Il rogo è stato spento in fretta anche perché nell’appartamento, con porte e finestre serrate, c’era pochissimo ossigeno. Pare che la donna fosse malata e che vivesse da sola. Una volta domato il fuoco, è stato rinvenuto il corpo ormai senza vita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, novantenne morta tra le fiamme del suo appartamento  in via Reina 15 Milano, novantenne morta tra le fiamme del suo appartamento  in via Reina 15 ultima modifica: 2015-12-10T12:24:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento