Schio, Renzo Agostini morto per soffocamento mangiando una fetta di panettone

Il dramma è avvenuto tra la bancarelle dei mercatini di Natale in piazza Alessandro Rossi. L’uomo di 53 anni è morto per soffocamento mangiando una fetta di panettone. Renzo Agostini abitava nel quartiere di Santissima Trinità con l’anziana madre.

Renzo Agostini ha acquistato su una bancarella una fetta di panettone. L’ha iniziata a mangiare e si è sentito male. I cinquantenne è morto in piazza Rossi, dove sono intervenuti gli agenti della polizia locale Alto Vicentino e il medico legale che ha constatato la morte per cause naturali. Il soffocamento con il panettone potrebbe essere stata una concausa in un organismo sofferente di vari problemi.

Con l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria la salma è stata rimossa e portata all’obitorio dell’ospedale di Santorso per la celebrazione delle esequie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Schio, Renzo Agostini morto per soffocamento mangiando una fetta di panettone Schio, Renzo Agostini morto per soffocamento mangiando una fetta di panettone ultima modifica: 2015-12-08T19:28:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento