Palermo, bambina di 3 anni ingerisce metadone somministrato dai genitori

La piccola si trova ricoverata in ospedale. In base a quanto hanno accertato i medici avrebbe ingerito del metadone. La sostanza le sarebbe stata data dai genitori per errore. La piccola aveva l’influenza e le avrebbero dato un cucchiaino di metadone scambiandolo per sciroppo per la tosse. La bambina si è sentita subito male ed è stata portata d’urgenza all’ospedale.

I poliziotti sono andati in casa della bambina che ha tre anni con il padre nella zona di Sant’Agostino per sequestrare le boccette e analizzare il contenuto. Secondo le prime indagini sarebbe il padre a fare uso di metadone.

Le condizioni della bambina non sono gravissime. La prognosi resta riservata, fanno sapere dal nosocomio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, bambina di 3 anni ingerisce metadone somministrato dai genitori Palermo, bambina di 3 anni ingerisce metadone somministrato dai genitori ultima modifica: 2015-12-05T22:18:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento