La Turchia questa volta fa arrabbiare l’Iraq. Ankara schiera truppe di terra a Mosul

ErdoganNuovo fronte aperto dai turchi. Dopo aver abbattuto l’aereo russo e di fatto alimentato forti tensioni con Mosca, nuova mossa di Ankara che “invade” l’Iraq mandando soldati e carri armati.

Baghdad protesta con Ankara. Il premier iracheno Haider al Abadi ha chiesto ufficialmente alla Turchia di “ritirare immediatamente” i suoi militari da Mosul. “Non abbiamo avallato nessun dispiegamento di truppe nella zona”, ha sostenuto.

La Turchia parla di “150 soldati in missione di addestramento” e 25 carri armati. Per fonti statunitensi, invece, i militari sono circa 1.200.

Condividi su:Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone