Roma, professionista italiano tenta di violentare una studentessa in zona Alessandrino

L’uomo è stato arrestato dalla Polizia di Roma Capitale per aver tentato di violentare una quindicenne. A far scattare l’indagine è stata una denuncia presentata al comando dei vigili del gruppo Spe a Ponte di Nona, nella quale si riferiva di molestie sessuali di un uomo di mezza età ai danni di una ragazzina di 15 anni. L’episodio denunciato sarebbe accaduto mentre l’adolescente si recava a scuola.

La studentessa ha raccontato che l’uomo l’aveva avvicinata con una scusa e poi spintonata e trascinata nella sua auto, dove avrebbe iniziato a palpeggiarla denudandosi. In base ai dati raccolti, i vigili hanno subito iniziato le indagini individuando l’uomo, un professionista di 50 anni italiano.

Secondo gli investigatori, la ragazza era nel mirino dell’uomo da più di un mese. L’uomo aveva già tentato di importunarla, seguendola con due diverse automobili nel suo percorso verso la scuola, situata in zona Alessandrino. Uscito da casa, non si è accorto di essere seguito da numerosi agenti in borghese. Ha aspettato la ragazzina fuori di casa e ha iniziato a seguirla. Appena ha tentato di avvicinarla iniziando le avances i vigili sono intervenuti bloccandolo, nonostante un suo tentativo di fuga.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone