Annullata la dichiarazione di indipendenza del Parlamento della Catalogna

La decisione è stata presa dalla Corte costituzionale spagnola che ha accolto il ricorso presentato dal Governo di Madrid. La dichiarazione di indipendenza era stata approvata il 9 novembre, dai deputati della coalizione Junts pel Sì insieme con i comunisti della Cup, che insieme hanno la maggioranza assoluta in seno al Parlament.

Gli undici giudici del Tribunal Constitucional hanno accolto positivamente il ricorso presentato l’11 novembre dal premier di Madrid Mariano Rajoy.

Il testo del Parlament imponeva di fatto di disubbidire alle istituzioni spagnole, chiedendo di rispettare esclusivamente le leggi della Generalitat della Catalogna.

L’obiettivo del presidente della Consulta, Francisco Pe’rez de los Cobos, era di decidere prima di venerdì, data d’inizio della campana elettorale per le politiche del 20 dicembre.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone