Parzialmente stremate…

Sarà in scena al Teatro della Cometa dal 3 al 20 dicembre lo spettacolo Parzialmente Stremate, di Giulia Ricciardi. Protagoniste Beatrice Fazi, Federica Cifola, Giulia Ricciardi, Barbara Begala. La regia è di  Michele La Ginestra. E’ un giorno speciale. Mirella dopo anni di convivenza col suo compagno, si sposa. Le tre amiche di sempre sono con lei. Ma qualcosa scatta nel suo cervello per cui la paura ha il sopravvento e lei non vuole più sposarsi! Le quattro si ritrovano chiuse nell’appartamento della sposa…

Tempi incalzanti e un perfetto meccanismo a orologeria travolgeranno gli spettatori in un vortice inarrestabile di emozioni e umorismo. Troviamo la madre di famiglia frustrata, apparentemente serena e vittima di letargia. Una donna convertita alla fede dopo un passato piuttosto movimentato. Un’altra abbandonata, senza figli, piena di amici, che s’inventa un curioso escamotage per sperare in una vita migliore. Tutto ruota intorno alla “quasi” sposa. Tutti questi ingredienti sono perfettamente amalgamati dalla regia di Michele La Ginestra, abilissimo nell’esaltare un meccanismo esilarante come Parzialmente Stremate.

“Non sono solo gli uomini a scappare, a non sentirsi pronti, ad essere immaturi – scrive l’autrice (ed interprete) Giulia Ricciardi – Accanto alla sindrome di Peter Pan, c’è quella di Campanellino. Siamo tutte un po’ “Trilly”… sicuramente lo sono le quattro protagoniste di Parzialmente Stremate. Stremate dalla vita, dagli eventi e dalle responsabilità che forse non sono in grado di sostenere. Il matrimonio di una delle quattro, o meglio il matrimonio schivato, tirerà fuori le fragilità di ognuna di loro. Tra gag e battute, anche le verità più scomode sfoceranno in una risata”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone