Matera, incontro alla scuola Festa per riflettere insieme sui recenti drammatici attentati terroristici

Mercoledì 25 novembre, alle ore 11,30, presso la scuola secondaria di primo grado Nicola Festa di Matera, sita in Via Lanera, 59, ci sarà l’incontro dei ragazzi delle classi terze con la giornalista Antonella Ciervo, per riflettere insieme sui recenti drammatici attentati terroristici.

“I gravissimi fatti di Parigi – si legge in un comunicato stampa dell’Istituto Comprensivo Minozzi – rappresentano un attacco al cuore dell’Europa senza precedenti. Un attacco al quale dobbiamo subito dare una riposta, innanzitutto educativa e culturale. #PorteOuverte, Porta Aperta, è stata la parola d’ordine lanciata sui social network dai cittadini di Parigi subito dopo gli attacchi terroristici, per offrire un riparo a chi era in strada terrorizzato. Una reazione di grande civiltà e coraggio. L’assemblea scolastica è occasione di orientamento per i ragazzi, che proprio in questo periodo dell’anno sono chiamati a scegliere un percorso per le scuole superiori e quindi a riflettere su cosa fare nella vita. A fine anno, inoltre, dovranno affrontare, per la prima volta nella loro vita, un esame, quello di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione. È quindi molto importante sviluppare fin d’ora le competenze di cittadinanza attiva , imparare, con li sostegno delle famiglie, della scuola e degli esperti, a leggere i fatti di attualità e ad agire in modo consapevole per il bene comune. Se è vero che, molto probabilmente , le domande dei ragazzi, rimarranno domande aperte, come è giusto che sia, non avendo nessuno le risposte in tasca di fronte al dramma che è avvenuto, è altrettanto vero che anche e soprattutto con la voce dei più piccoli, Matera, Città della Pace, nonché prossima Capitale della Cultura, afferma la bellezza disarmata e disarmate della pace”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera, incontro alla scuola Festa per riflettere insieme sui recenti drammatici attentati terroristici Matera, incontro alla scuola Festa per riflettere insieme sui recenti drammatici attentati terroristici ultima modifica: 2015-11-24T02:32:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone