Vietri di Potenza, successo per Olivando

Si è tenuta domenica mattina l’iniziativa “Olivando”, promossa dal Gal Csr Marmo Melandro e dal Comune di Vietri di Potenza, con una camminata tra gli uliveti della “Città dell’Olio” e la visita guidata nel frantoio. Location dell’iniziativa contrada Malde e il frantoio biologico “Priore” e l’azienda “Gagliardi”, con ben settanta persone, provenienti da Campania e Basilicata, che si sono date appuntamento in terra vietrese per conoscere gli uliveti e capire il ciclo produttivo. Una domenica mattina apprezzata da tutti i partecipanti. La mattinata – dopo la registrazione dei partecipanti – è iniziata poco dopo le 9.30, con l’avvio della passeggiata tra le centinaia di uliveti di contrada Malde. Qui Nicola, proprietario dei terreni e del frantoio biologico e di un olio premiato più volte, ha accompagnato i partecipanti nella camminata, spiegando le varie specialità degli uliveti e le varietà delle olive, come ad esempio la racioppa, una qualità eccellente presente a Vietri. Non sono mancate le interessanti domande dei partecipanti, che poco dopo hanno avuto modo di assistere sul campo alla raccolta delle olive, sia a mano che con mezzi meccanici. Dopo la camminata il gruppo ha avuto modo di conoscere il ciclo produttivo, dal lavaggio dell’oliva alla fuoriuscita dell’oro giallo, l’olio. Fuoriuscita accolta con un applauso dalle settanta persone provenienti da tanti paesi lucani e campani, come Vietri sul Mare, Salerno, Potenza, Satriano di Lucania, Picerno, alcuni turisti tedeschi, Tito, Vietri di Potenza ed altri centri. “Una iniziativa che è andata oltre la semplice realizzazione di un intervento previsto nel Piano di Sviluppo Locale del progetto Leader”,hanno sottolineato Nicola Manfredelli e Michele Miglionico, direttore e presidente del Gal, che hanno aggiunto: “con Olivando abbiamo sperimentato la validità di un modello integrato, capace di combinare il fattore umano con quello produttivo e territoriale. Il Gal Csr ha fatto del proprio territorio un ragionamento unico e complessivo, volto a valorizzare le eccellenze dei Comuni trasformandole in un valore propulsivo di tutti”. “Da qui bisogna ripartire – ha sottolineato il Sindaco Carmine Grande- per rimettere a sistema anche il mondo dell’olio del Melandro. Bisogna mettersi in rete per fare qualcosa di importante”. Manfredelli, Miglionico e l’assessore D’Angelo, con i rappresentanti delle aziende Priore e Gagliardi, a fine mattinata hanno ringraziato tutti per la partecipazione e consegnato un attestato e una bottiglia di olio extravergine di oliva vietrese prodotto in questi giorni. Nei giorni in cui si parla tanto –in negativo- della truffa dell’olio venduto per extravergine, Vietri di Potenza da’ dimostrazione sul campo facendo capire qual è il vero olio, quello buono, dal terreno fino alla produzione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vietri di Potenza, successo per Olivando Vietri di Potenza, successo per Olivando ultima modifica: 2015-11-16T13:12:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone