San Cosmo Albanese, Carmine Avato ucciso a colpi di pistola

Il cosentino di 52 anni, incensurato, è stato ucciso in provincia di Cosenza. L’omicidio è avvenuto davanti all’abitazione di Carmine Avato. Dopo avere fatto fuoco il sicario si è allontanato.

L’uomo, che faceva il muratore, era sposato e padre di tre figli.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro che hanno avviato le indagini. Gli investigatori non escludono nessuna pista.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone