Quattro scafisti fermati dalle forze dell’ordine a Pozzallo

I quattro avrebbero condotto alcune delle 8 imbarcazioni con 713 migranti soccorsi dalla nave Diciotti approdata a Pozzallo il 6 novembre. Due persone originarie del Gambia, una del Senegal e una del Ghana. Tutti sono accusati di avere favorito l’immigrazione clandestina con l’aggravante di avere messo in pericolo la vita di altre persone e di avere commesso comportamenti crudeli.

Le indagini sono condotte dalla Squadra mobile di Ragusa, Guardia costiera e Carabinieri.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone