Barcellona Pozzo di Gotto, ferito in un agguato il meccanico Alessandro Maggio

Il siciliano di 32 anni, già arrestato e condannato per droga, è stato ferito lievemente alla testa da una scheggia. E’ riuscito a sottrarsi ai colpi esplosi in rapida successione rifugiandosi in casa. A terra i Carabinieri, che hanno effettuato i rilevi balistici, hanno trovato nove “borre” da fucile da caccia.

Condividi su:Share on Facebook5Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone