Reggio Calabria. Michelagnelo Giordano concluderà la tournée estiva nella sua città natale

144

In occasione delle festività mariane saranno tanti gli eventi che animeranno la città di Reggio Calabria e che richiameranno migliaia di persone per questa ricorrenza religiosa. Domenica 11 settembre sarà la volta del cantautore reggino Michelangelo Giordano che, dopo una lunga tournée estiva, approderà nella sua amata terra natia con uno spettacolo che promette grandi emozioni, organizzato dal Comune di Reggio Calabria in collaborazione con l’associazione culturale Atmosfere Popolari ed il supporto della Città Metropolitana. A fare da cornice all’evento, la bellezza suggestiva del Castello Aragonese che sorge nel cuore della Città Metropolitana.

Durante il concerto, il pubblico assisterà ad un repertorio di brani originali tra sfumature musicali rumba, tango, folk e pop; canzoni tratte dal suo primo e secondo album, ma non mancheranno anche alcuni personali omaggi ai grandi cantautori italiani ed alla musica popolare. Sul palco, con Michelangelo Giordano, ci sarà il Maestro fisarmonicista Adolfo Zagari, docente del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, ed il batterista/percussionista Matteo Zema che daranno un’impronta unplugged a questa tappa speciale del cantautore reggino.

Tra i premi ricevuti dal cantautore Michelangelo Giordano, da ricordare, il Premio-Web Amnesty International per il suo impegno artistico nella tutela dei diritti umani e civili, il Premio Miglior Testo al Musicalmente Show ed il Premio come rappresentante della musica italiana all’estero all’International Art Festival di Batumi in Georgia. Il progetto musicale di Michelangelo Giordano, per i contenuti artistici, culturali e sociali, ha suscitato anche l’attenzione dell’Università degli Studi di Milano e dell’Associazione Antimafia Libera per i quali il cantautore calabrese ha tenuto dei concerti nella città di Milano. Le produzioni discografiche di Michelangelo Giordano, curate dal produttore artistico Stefano Pulga e dal produttore esecutivo Antonio Pirillo, gli hanno permesso di varcare i confini italiani con la sua musica e tenere concerti e show case in Georgia ed in Polonia.

Domenica 11 settembre sarà un felice ed atteso ritorno a casa, nella sua Reggio Calabria, per riabbracciare il pubblico reggino in occasione della festa patronale. Ingresso libero con posti a sedere.