Progetto di divulgazione oncologica patrocinato da Arenbi Onlus, anche il Crotone ha preso parte all’iniziativa con i calciatori Alex Cordaz e Junior Messias

La solidarietà chiama, il Crotone risponde come sempre in ogni evento.
Il progetto di divulgazione oncologica, patrocinato da Arenbì Onlus, sta riscuotendo un enorme partecipazione dal mondo calcistico affinché sia sempre più ampia la solidarietà per sensibilizzare l’attenzione verso la ricerca.
Mani unite sotto il sorriso: questo il modo in cui vengono ritratti gli sportivi testimonial di “Atleti al tuo fianco”, che hanno posato in fotografia sorridenti con le mani che si toccano.
L’obiettivo è sensibilizzare su due elementi fondamentali per la quotidianità delle persone e delle famiglie che stanno affrontando il cancro: la presenza fisica e la comprensione emotiva da parte di chi vive intorno a loro. Attraverso la campagna fotografica, Atleti al tuo fianco vuole divulgare un messaggio di vicinanza, perché ognuno di noi possa comprendere il proprio ruolo all’interno di una malattia sempre più presente nella società civile. Non sono necessarie solo terapie mediche, che sono a carico delle figure competenti: sforzarsi di avvicinare la realtà di ogni giorno è un obiettivo alla portata di tutti, che può abbattere le barriere di isolamento entro cui si viene confinati quando si affronta un tumore.
Sono tanti gli sportivi che divulgano questo messaggio: da Nicola Pietrangeli a Samuele Papi, da Antonello Riva a Gianni Bugno, da Manuela Leggeri a Lorenzo Pellegrini. Tutte le testimonianze fotografiche sono visibili alle pagine Facebook e Instagram “Atleti al tuo fianco”: un modo diverso per avvicinarsi a chi soffre grazie alla sensibilità di sportivi che si uniscono per un obiettivo nobile, che ci riguarda e coinvolge tutti.
Il Crotone scende in campo accettando questa importante sfida.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin