I Corpi fragili nel primo album dei parmensi Hotel Monroe

Prodotto da Twins104/Believe digital nelle scorse ore è uscito il lavoro discografico degli Hotel Monroe dal titolo “Corpi fragili”, contenente sette tracce più una famosa cover, “energetiche” che mettono in evidenza un’ottima tecnica musicale e vocale. Un album che rientra pienamente nella tradizione del buon rock italiano, nel quale Roberto Mori alla voce, Nicola Pellinghelli ai sintetizzatori/programmazione, Enrico Manini alle chitarre, Luca Sardella al basso e Marco Barili alla batteria, hanno concentrato tematiche fresche e attuali condite da sonorità coinvolgenti che fanno di questo album un buon lavoro.

Per far comprendere meglio il loro mondo musicale e il risultato di “Corpi Fragili”, con piacere riportiamo il loro punto di vista: “In quest’ultimo anno – raccontano i ragazzi – sono successe talmente tante cose che quasi facciamo fatica a rendercene conto. Sicuramente l’incontro con il nostro attuale produttore, Roberto Drovandi, è stato uno sparti acque fondamentale perchè grazie alla sua esperienza abbiamo cambiato il nostro modo di lavorare, sia in studio che live..

Concorsi, concerti e, per finire, un’esperienza incredibile in quel di Sanremo, nel periodo del festival, ci ha fatto arrivare all’uscita del disco che, credeteci, rappresenta un qualcosa di davvero incredibile per noi”. Concludiamo col dire che questi ragazzi emiliani, vanno ascoltati e non rimarrete delusi in quanto mai banali e che danno lustro al rock music made in Italy. Dunque, buon ascolto!

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin