Bologna. La Polizia Locale sequestra vasi, statue e oggetti venduti abusivamente

Con un camion e una distesa di merce comprendente vasi, statue e oggetti ornamentali da giardino, aveva occupato un posteggio di uno dei mercati diffusi. Si trovava nella periferia nord della città di Bologna.

A finire nei guai un ventisettenne sorpreso ieri mattina da una pattuglia del reparto di Polizia Commerciale della Polizia Locale. Gli agenti erano impegnati in un servizio di controllo a tutela delle norme che regolano il commercio su area pubblica e il conseguente decoro urbano.

L’uomo, alla richiesta degli agenti, ha esibito una licenza non sufficiente per la vendita in essere in quel momento. Quindi è scattata la sanzione di oltre 5.000 euro e il sequestro della merce, per un totale di 33 pezzi.

immagini sequestro immagini merce sequestrata Bologna

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin