Vins extrêmes e binomio Fontina DOP-Tartufo bianco d’Alba presentati a Vinitaly

L’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali informa che, nello spazio istituzionale della Regione, al Padiglione 12 di Vinitaly, a Verona, oggi, lunedì 8 aprile 2019, sarà presentato l’evento Vins extrêmes e il protocollo d’intesa per la valorizzazione del binomio Fontina DOP-Tartufo bianco d’Alba. Vins extrêmes – ore 12.

Evento in programma il 30 novembre e 1° dicembre 2019 al Forte di Bard in abbinata al Mondial des vins extrêmes. Interverranno l’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, il Presidente dell’Associazione Viticoltori Valle d’Aosta (VIVAL) Stefano Celi, il Presidente del Centro ricerche, studi e valorizzazione per la viticoltura montana (Cervim) Roberto Gaudio, il Presidente del Consorzio Vini di Pantelleria Benedetto Renda. Modererà Clementina Palese, giornalista free lance specializzata nel settore vitivinicolo. Al termine della presentazione verrà proposta una degustazione di vini DOC della Valle d’Aosta.

Fontina DOP-Tartufo bianco d’Alba – ore 14.30. Sarà presentato e sottoscritto il protocollo di intesa tra l’Assessorato, il Consorzio produttori e tutela della DOP Fontina, l’Office du Tourisme – Ufficio regionale del turismo della Valle d’Aosta, l’Ente Fiera nazionale del Tartufo bianco d’Alba, la Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales, la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Cuneo, l’Ente Turismo Langhe, Monferrato e Roero per la realizzazione di una serie di attività di promozione e valorizzazione del binomio Fontina DOP – Tartufo bianco d’Alba.

Interverranno, oltre all’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, i rappresentanti delle Parti che aderiscono al Protocollo di intesa. Modera Paolo Massobrio, giornalista e critico enogastronomico. Al termine della presentazione saranno proposte, in collaborazione con l’Unione cuochi della Valle d’Aosta, alcune degustazioni preparate con prodotti di eccellenza dei territori Valle d’Aosta, la città di Alba e le colline di Langhe, Monferrato e Roero.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin