Estate Romana 2019. Pubblicato l’avviso: c’è tempo fino al 24 aprile

Pubblicato sull’Albo Pretorio e sul sito di Roma Capitale l’avviso pubblico dell’Estate Romana 2019 per la selezione dei progetti annuali che comporranno la manifestazione. C’è tempo fino al 24 aprile per partecipare. “Quest’anno la sola Estate Romana sostiene la cultura con 1,8 milioni di euro: un milione già assegnato agli operatori che nel 2017 hanno avuto per la prima volta la possibilità di partecipare ad un bando triennale e 800 mila euro – ben il 60% in più degli ultimi 2 anni – per tutti gli operatori che decideranno di partecipare quest’anno. Lo stanziamento a disposizione degli operatori culturali per l’Estate Romana si aggiunge a quello recentemente bandito con Eureka e a quello di Contemporaneamente Roma che seguirà nel corso dell’anno” , dichiara il Vicesindaco con delega alla Crescita culturale Luca Bergamo.

Novità del 2019 è infatti lo stanziamento di un fondo con un incremento di 300 mila euro (+60%) rispetto ai bandi annuali del 2017 e 2018 che prevedevano 500 mila euro. Anche quest’anno il fondo per l’Estate Romana privilegia la diffusione di attività su tutti i Municipi al fine di diffonderle sull’intero territorio cittadino. Aumentata quest’anno anche la soglia massima di contribuzione erogabile per i progetti annuali: l’importo che gli operatori possono richiedere non potrà superare 32 mila euro, rispetto ai 26 mila dello scorso anno. I contributi erogabili per le attività annuali estive di quest’anno si aggiungono al milione di euro circa già assegnato per il 2019 ai progetti triennali approvati nel 2017.

La manifestazione, nella sua 43ma edizione, partirà il prossimo 1° giugno con i progetti triennali già selezionati e confermati per l’anno in corso, per concludersi, anche quest’anno come l’anno passato, il 30 settembre. I progetti annuali selezionati con il nuovo bando partiranno invece il 15 giugno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin