Como. Ragione e sentimento – Astrattismo e razionalismo in mostra nella Casa del Fascio

Venerdì 25 gennaio 2019, a partire dalle ore 18.00, avrà luogo una nuova presentazione della mostra Ragione e Sentimento, dedicata all’Astrattismo e al Razionalismo lariano, già svoltasi con successo lo scorso settembre a Villa Leoni, pregevole residenza privata razionalista opera dell’architetto Pietro Lingeri, a Ossuccio di Tremezzina, nel corso della seconda edizione della rassegna SegretaIsola.

Nell’atrio della Casa del Fascio, capolavoro dell’architetto Giuseppe Terragni realizzato negli anni ‘30 e gioiellodell’architettura razionalista, cinquanta artisti esporranno ancora una volta le loro opere ispirate all’Astrattismo e al Razionalismo. Fra queste alcune storicizzate di artisti del recente passato come Alvaro Molteni (che ha fatto parte del Gruppo Como), Giorgio Bellandi e Giulio Vercellini e altre firme di artisti contemporanei. Alla presentazione interverranno autorità ed esponenti della città di Como. L’architetto Attilio Terragni presenterà l’evento insieme al critico e storico d’arte Gregorio Rossi.

La mostra, seguendo un ideale percorso architettonico, è partita dall’ Isola Comacina e dalla Tremezzina per giungere finalmente a Como. Verrà in seguito ospitata all’interno dell’asilo Sant’Elia, altra insigne opera di Giuseppe Terragni, nel corso dell’estate 2019.

Al termine della presentazioneverrà proiettato un docufilm “Segreta Isola” realizzato dal regista Simone Vailati, dedicato all’ Isola Comacina e ai suoi misteri con alcune interviste a personaggi caratteristici della sua Pieve.
Durante l’evento sarà possibile visionare e acquistare il catalogo delle precedenti mostre a Villa Mainona e Villa Leoni, con le notizie relative agli artisti partecipanti e alle loro opere.

Un cordiale e doveroso ringraziamento va al Comando della Guardia di Finanza di Como per l’ospitalità e la gentilissima disponibilità. Un ringraziamento inoltre aipatrocinatori Comune di Como, Comune di Tremezzina, Ordine degli Architetti di Como, Accademia Aldo Galli IED,e aisostenitori Unione degli Industriali di Como, Credito Valtellinese CREVAL e Bianchi Group.
Il ringraziamento va esteso agli artisti e ai fotografi partecipanti, che con le loro opere hanno consentito larealizzazione dell’evento.

Per accedere alla mostra aperta al pubblico e gratuita è necessario registrarsi prima tramite il sito www.segretaisola.it, sezione Eventi, link Eventbrite.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin