Barletta. Deiezioni canine e norme per i proprietari dei cani, le prime sanzioni

Nell’ambito dei controlli a Barletta sul rispetto delle norme di comportamento vigenti per i proprietari di cani, sono state elevate le prime sanzioni da parte degli operatori del Nucleo di Guardia ambientale a coloro che sono stati colti in violazione delle stesse norme. Tali controlli sono espletati in virtù della convenzione sottoscritta tra il Comune e il Nucleo di Guardia Ambientale per la vigilanza zoofila – ambientale – ecologica e di un’ordinanza sindacale denominata “Misure per l’identificazione, la registrazione e la tenuta della popolazione canina”.

Sono tre le persone sanzionate in poche ore. Dovranno pagare multe onerose perché sprovviste in un caso di paletta, in uno di museruola e in un terzo caso di paletta, bottiglietta di acqua e museruola.

“Fino ad ora le guardie ambientali avevano compiuto un lavoro di informazione e prevenzione e richiamo al senso di responsabilità dei proprietari di cani” hanno detto il sindaco Cosimo Cannito e l’assessore comunale all’Ambiente Ruggiero Passero. “Ora, dunque, deve essere chiaro che ci sono delle regole che vanno rispettate, regole di civiltà e rispetto”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin