Laurenzana conferirà cittadinanza onoraria a Lea Pericoli

Il Consiglio Comunale di Laurenzana ha deliberato il conferimento della cittadinanza onoraria a Lea Pericoli, campionessa di tennis e giornalista. Il conferimento – si legge in una nota del Comune – è avvenuto a seguito di una precisa richiesta in tal senso pervenuta da Angelomauro Calza, in qualità di Direttore della testata giornalistica online Angelomà.it, che nel mese di aprile ha pubblicato l’esito di uno studio molto particolare: a seguito di ricerche effettuate ha scoperto che il 23 dicembre del 1905 suo padre, Filippo Mariano Eugenio Salvatore, nacque proprio a Laurenzana, ma vi rimase per pochissimi giorni, per un periodo brevissimo, senza farvi più ritorno.

Nelle vicissitudini che caratterizzarono la sua vita Filippo Pericoli visse per lungo tempi in Etiopia, dove alle attività imprenditoriali di concessionario Piaggio, Fiat e Olivetti, affiancò la prestigiosissima carica di Direttore dei trasporti d’Etiopia, nominato direttamente da Hailè Selassiè, mentre Lea studia in un collegio a Nairobi. A 17 anni Lea Pericoli torna in Italia e inizia la sua prestigiosissima carriera sportiva.

Attualmente è una delle più famose e qualificate commentatrici televisive di tennis. Questa è in breve la storia che ha protagonisti Laurenzana, un uomo che qui è nato e una sportiva di successo, ed è per questi motivi, per quel che Filippo Pericoli ha rappresentato per il buon nome dell’imprenditoria italiana all’estero, e lei per quel che riguarda lo sport, il Consiglio comunale ha ritenuto di accogliere la richiesta avanzata da Angelomà.it ritenendo Lea Pericoli meritevole di ricevere la cittadinanza onoraria di Laurenzana.

Il sindaco Michele Ungaro ha contattato la signora Pericoli nei primi minuti successivi alla conclusione del Consiglio Comunale: “La signora Pericoli, subito informata da me del conferimento della cittadinanza onoraria – ha dichiarato il sindaco – commossa, si è detta contenta ed onorata di ricevere questa onorificenza, perché da sempre, ha desiderato conoscere il paese e la comunità in cui è nato suo padre, ma le vicende della vita non le hanno mai consentito di potersi recare a Laurenzana, un paese – ha detto la nostra ormai “concittadina”– che porta sempre nel cuore e che le ritorna alla mente ogni qualvolta parla di suo padre Filippo”. La cerimonia ufficiale di conferimento della cittadinanza onoraria a Lea Pericoli si terrà nelle prime settimane del 2019.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin