Superare le limitazioni nella coppia: ecco come

Le limitazioni nella coppia fino allo scorso secolo erano una sorta di tabù. Le disfunzioni sessuali infatti erano taciute. Si viveva in una sorta di oscurantismo. Dopo gli Anni Sessanta è iniziata una vera e propria rivoluzione culturale e la sessualità è stata scoperta ed affrontata liberamente sia da uomini sia da donne. La scienza ha fatto passi da gigante. Nel 2019 la maggior parte di questi problemi sono conosciuti e superabili. Una delle innovazioni viene dalla stessa natura. Titan One è un integratore alimentare efficace composto da ingredienti naturali: Taurina, Arginina, Damiana, Muira puama e Maca (viagra peruviano). Con gli esperti di Titan One analizziamo nel dettaglio cosa sono le disfunzioni sessuali.

I disturbi sessuali: quali sono

Le disfunzioni sessuali includono i seguenti disturbi: eiaculazione ritardata, disturbo erettile, disturbo dell’orgasmo femminile, disturbo del desiderio sessuale e dell’eccitazione sessuale femminile, disturbo del dolore genito-pelvico e della penetrazione, disturbo del desiderio sessuale ipoattivo maschile, eiaculazione precoce, disfunzione sessuale indotte da sostanze/farmaci. Questi disturbi sono caratterizzati da un’anomalia nel processo che sottende il ciclo di risposta sessuale o da dolore associato al rapporto sessuale.

Il ciclo di risposta sessuale si suddivide in Fase 0 (Desiderio). E’ lo stato di tensione emotiva che porta a cercare di raggiungere l’oggetto del proprio interesse. La Fase 1 (Eccitazione) varia in ciascun individuo. Consiste in una serie di modificazioni fisiologiche, sensoriali e psichiche. Le principali modificazioni sono l’accelerazione cardiaca, la tensione muscolare e l’erezione del pene nell’uomo. Mentre nella donna vasocongestione pelvica, lubrificazione e dilatazione della vagina.

La Fase 2 è il Plateau. Si assiste ad un aumento progressivo dell’eccitazione e delle relative modificazioni fisiologiche. La durata varia da persona a persona in base alle stimolazioni e alle preferenze. La Fase 3 è quella Orgasmica. La tensione sessuale accumulata trova la sua liberazione provocando sensazioni molto intense e piacevoli, accompagnate da una vera e propria perdita di controllo. La Fase 4 è detta della Risoluzione. Il corpo dell’uomo ritorna ad uno stato rilassato con conseguenti modificazioni fisiologiche. Il sangue che riempiva gli organi genitali drena rapidamente. Anche il respiro, il battito cardiaco e la pressione sanguigna ritornano ai livelli normali. In questa fase le donne possono essere in grado di rispondere a nuove stimolazioni quasi subito. Invece gli uomini attraversano un momento refrattario.

La durata dei disturbi sessuali

Le disfunzioni possono essere permanenti. Si tratta quindi di un problema sessuale presentato sin dalle prime esperienze sessuali. La disfunzione può essere acquisita. L’esordio avviene dopo un primo periodo di prestazioni sessuali normali. Ve ne sono di generalizzate. Sono problemi sessuali non associati ad una gamma specifica di contesti. Esistono problemi situazionali. Sono difficoltà sessuali presenti solo in determinate tipi di situazioni.

Le disfunzioni sessuali possono essere di natura fisica o psicologica. La maggior parte delle volte hanno una causa psicologica. Questa sofferenza accompagna il soggetto non solo durante l’atto sessuale, ma già nelle ore precedenti. Si parla di ansia anticipatoria. E’ l’ansia da prestazione che impedisce di vivere la propria sessualità come momento di piacere.

Curare le disfunzioni sessuali

Eliminando gli elementi di natura psicologica che fungono da blocchi è possibile curare le disfunzioni sessuali. Se la causa, invece, è prettamente di natura fisica possono aiutare integratori alimentari come Titan One. Questo prodotto, il cui costo, è piuttosto contenuto, è efficace. Si può ordinare in modo anonimo. Basta andare sul portale ufficiale titaone.it e si scoprono tutte le modalità. L’integratore, totalmente naturale, ha effetto immediato. Basta assumere due compresse al giorno per un ciclo di 20 giorni. E’ sempre consigliato leggere il foglio illustrativo presente nella confezione.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin