Preoccupante il fenomeno degli assalti ai bancomat a Milano e provincia

“Il fenomeno degli assalti ai bancomat, a Milano e provincia, sta assumendo contorni preoccupanti”. Lo dichiara Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia.

“Una banda ha tentato di far esplodere con due bombole di gas acetilene lo sportello della Banca Popolare di Lodi in via Marco Polo, a Opera, ma non è stata in grado di aprire la cassa. Alla stessa ora, in via Di Vittorio a Novate Milanese, altre persone hanno provato con uno sportello di Ubi Banca utilizzando la tecnica della ‘marmotta’. Fallito anche il colpo delle 4.20 alla Bpm di via Manzoni a Settimo Milanese, dove i banditi hanno usato invano l’acetilene. Anche in questo caso sono fuggiti in auto”.

“Gli assalti si stanno intensificando, soprattutto nel fine settimana – sottolinea De Corato – quando gli specialisti di questi colpi sono soliti agire. Si tratta, in moltissimi casi, di bande specializzate dell’Est Europa, in alcuni casi attivi con tecniche para militari”. “Per questa ragione, oltre a chiedere una particolare attenzione alle forze dell’ordine – conclude l’assessore – mi appello alla magistratura; servono pene inflessibili, per evitare che nell’arco di poco tempo i responsabili di queste azioni tornino a piede libero”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin