A Milano la domanda e l’offerta di stanze per studenti internazionali si incontrano

L’Italia è sede di numerose e prestigiose università. Sono migliaia gli studenti internazionali che ogni anno risiedono nel Paese. Tra le città più attrattive c’è Milano forte anche delle partnership internazionali con altri istituti. Nel capoluogo lombardo si concentra il maggior numero di matricole estere. Sono tutte alla ricerca di alloggi dove trascorrere il loro soggiorno studio a Milano. Housing Anywhere ha cambiato il modo in cui le persone trovano un alloggio nel mondo. Così trovare case in affitto a Milano è diventato più semplice e vantaggioso.

Domanda e offerta di stanze per studenti internazionali si incontrano

Grazie alla piattaforma Housing Anywhere, dedicata agli alloggi, gli utenti posso affittare le proprie stanze a studenti internazionali. Il progetto web è partito come un portale dove gli studenti internazionali in scambio all’estero potessero affittare le proprie stanze ad altri studenti internazionali in arrivo nello stesso periodo. Nel tempo è divenuta una piattaforma globale dove la domanda e l’offerta di stanze per studenti internazionali si incontrano.

La fondazione risale al 2009 ad opera di Niels van Deuren, studente alla Rotterdam School of Management dell’Erasmus University (RSM) di Rotterdam, nei Paesi Bassi. E’ stato lui stesso a sentire l’esigenza in prima persona di trovare una soluzione al suo viaggio studio all’estero. Niels doveva partire per uno scambio di un semestre a Singapore. Allora si è posto un interrogativo. Cosa fare della propria stanza a Rotterdam durante quel semestre? Nessuno degli studenti del posto voleva prendere in affitto una stanza per un solo semestre. Molti studenti internazionali in arrivo dall’estero erano alla ricerca di camere a Rotterdam. Così lo studente ha creato HousingAnywhere.com. Sulla piattaforma lui ed i suoi colleghi potevano mettere a disposizione le proprie stanze agli studenti intenzionati ad affittarle. E’ stato un successo.

Housing Anywhere: cos’è

A dieci anni di distanza la piattaforma ha allacciato collaborazioni con ben 127 università in 22 Nazioni. Gli studenti incoming che sono alla ricerca di un alloggio cercano la città in cui si trova la propria università. Così contattano gli inserzionisti mediante il portale. Gli affittuari possono essere sia studenti outgoing che proprietari privati di fiducia. Il metodo di prenotazione è sicuro e offre la garanzia agli studenti di prenotare un alloggio senza rischi.

E’ possibile, infatti, prenotare l’alloggio in tre veloci passaggi. Si individua la stanza idonea, si contatta l’inserzionista e poi si prenota online. Lo stesso vantaggio vale per chi affitta e può ottenere il massimo dalle sua proprietà. Grazie all’inserimento su Housing Anywhere chi ha la disponibilità di alloggi per studenti, presenta la sua offerta a migliaia di utenti verificati alla ricerca di un alloggio ogni giorno. Chi affitta risparmia tempo grazie alle prenotazioni online. Inoltre dialoga in modo diretto con gli inquilini senza bisogno di organizzare visite o telefonate. Grazie a questo sistema si gestiscono gli affitti interamente online. I vantaggi sono notevoli. Si trovano, infatti, i nuovi inquilini con mesi di anticipo. In media gli utenti di Housing Anywhere prenotano 2 mesi prima del loro arrivo, grazie al calendario messo a disposizione. La ricerca di case in affitto a Milano è più snella e rapida sia per chi affitta, sia per chi deve alloggiare in città.

Lascia un commento