Milano. Diversi Paesi del mondo si sfideranno nei Next Gen Atp Finals

Saranno otto i migliori giovani tennisti under 21, provenienti da diversi Paesi del mondo, che si sfideranno nei ‘Next Gen Atp Finals’, il torneo di tennis giovanile in programma dal 6 al 10 novembre in Fiera Milano. “Attendo con trepidazione il via ufficiale dell’Atp Next Gen Finals – ha dichiarato l’assessore regionale allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi -, un evento speciale sia a livello sportivo sia di valorizzazione dei talenti, perché porterà in Lombardia i migliori otto tennisti under 21 del circuito Atp, quelli che, tra pochi anni, saranno le stelle del tennis mondiale”. “L’Atp Next Gen Finals è un importante palcoscenico, che fa crescere tanti giovani talenti per diventare, poi, i protagonisti del tennis – ha proseguito -. Da un lato, quindi, è un trampolino di lancio per i campioni del futuro, dall’altro è l’unica competizione tennistica giovanile che non ha eguali nel nostro Paese per importanza e risonanza sportiva”.

“Una manifestazione che, pur nel rispetto della storia e della tradizione del tennis, è capace di innovarsi – ha concluso Martina Cambiaghi -. Molte, infatti, le novità di quest’anno che renderanno l’edizione 2018 ancora più spettacolare. Questa seconda edizione tra l’altro è per me un appuntamento molto speciale perché vedrà Milano e la Lombardia protagonista nei due ambiti di cui mi occupo: le politiche sportive e giovanili”. “Il pubblico lombardo, che numeroso pratica e apprezza il tennis, sono sicuro non si lascerà sfuggire l’occasione di vedere giocare i campioni che domineranno le scene di domani – ha sottolineato il sottosegretario alla presidenza con delega ai Grandi eventi sportivi, Antonio Rossi -. Vincere in un torneo internazionale a Milano rappresenta, da sempre, un passaggio importante nella carriera di un giovane tennista. Ancora ragazzi, all’ombra della Madonnina sono esplosi grandi talenti della racchetta come Bjorn Borg, Corrado Panatta, Ivan Lendl e Martina Hingis”.

“Con la seconda edizione delle Atp Next Gen Finals, la metropoli meneghina conferma questa tradizione – ha concluso -, proponendosi come tappa fondamentale di affermazione anche per i giocatori under 21. Si tratta di un torneo professionistico importante, dal premio consistente, che rilancia l’intera regione come sede di eventi sportivi di caratura mondiale, con il vivido sfondo della candidatura alle Olimpiadi invernali del 2026”.

Lascia un commento